brandon sanderson, consigli di lettura, epic fantasy, mistborn, recensione

RECENSIONE | THE WELL OF ASCENSION, BRANDON SANDERSON

br

Esistono dei libri che definirei mindblowing (letteralmente esplosivi e qui mi immagino un cervello che esplode) e questo è il caso di The well of ascension di Brandon Sanderson che – non voglio sbilanciarmi troppo ma – ho trovato uno dei migliori epic fantasy letti negli ultimi cinque anni. La saga di Mistborn è edita anche in Italia da Fanucci, purtroppo non vi so dire il prezzo di copertina – che trattandosi di Fanucci sarebbe sempre esorbitante – perché fuori catalogo e quindi introvabile. Su Amazon è gratuito per kindleunlimited, cliccando qui potrai leggerlo subito. In una botta di fortuna inusuale io ho trovato tutti e tre i volumi della prima trilogia a sei euro in una bancarella dell’usato a Berlino, il prezzo di copertina è in dollari americani/canadesi: ovunque voi siate amici americani e canadesi grazie per la vostra generosità, a buon rendere. Non è la copertina super minimalista, bianca con le figure stilizzate, ma va bene uguale perché morivo dalla voglia di avventurarmi in questa lettura da troppo troppo troppo tempo. L’unica pecca di questa edizione è il font minuscolo che mi ha ucciso gli occhi, ma questo e altro per Brandon Sanderson. Non vi dico troppo della trama perché sono sbadata e vi faccio sicuramente spoiler, ma sappiate che per me è un solido cinque stelline su goodreads, le mie aspettative non sono state affatto deluse.

In Mistborn abbiamo conosciuto Vin e Kelsier, la loro natura e il loro legame, abbiamo familiarizzato con il mondo e il sistema magico e abbiamo sconfitto un nemico terribile: una sorta di introduzione. Il pozzo dell’ascensione è lo svolgimento: ad un anno dagli eventi del primo libro, il Lord Reggente è ancora un’ombra sulle dominazioni dell’ultimo impero, Luthadel – la vecchia capitale – è al centro di una guerra, complotti e intrighi e un nemico più ombroso, meno tangibile e incorporeo si profila all’orizzonte. Creepiness all over the place. Vin sta cercando di capire chi è e qual è lo scopo della sua vita e quasi a fagiuolo ecco che delle leggende e cronache orali la convincono di essere l’unica a poter sconfiggere il male minaccia l’ultimo impero. In effetti, tutti i segni portano a crederlo, ma come per tutte le cose ovvie, scoprirà che le sue azioni – anche se compiute in buona azione – hanno proprio l’esito opposto a quello sperato. Alert: brutte cose capitano.

Il mondo creato da Brandon Sanderson è unico e originale, basato su un sistema magico complesso che utilizza la manipolazione dei metalli per creare degli umani potenti, inarrestabili, delle vere armi letali che prendono il nome dei mistborn. Oltre a loro, sono tante le “razzie” che incontriamo, tra i più inquietanti i kandra, creature in grado di assumere le fattezze di qualsiasi essere senziente ingerendone le ossa. Tra i nuovi i koloss, giganti blu di tre metri con due sole emozioni: la noia e la rabbia. Quando sono annoiati si arrabbiano e quando si arrabbiano distruggono e uccidono. Seems legit.

Sanderson ci introduce ad un cast di personaggi assolutamente credibili. Ognuno di essi è caratterizzato magnificamente, ha un tratto distintivo e un suo posto, un ruolo preciso da svolgere all’interno della trama. Ci sono molte, troppe, morti e mi si spezza il cuore a perdere personaggi così belli, ma nessuna è stata vana.

C’è talmente tanta azione, tanti intrighi politici, sotterfugi, tradimenti – anche doppi, segreti e colpi di scena che io mi sono fatta un film. Prossimamente su questi schermi.

Sì, amici, prima che lo chiediate, all’interno del romanzo è presente una storia d’amore che non prende il sopravvento sullo svolgimento della trama, ma che è necessaria allo sviluppo di essa.

È vero che il troppo stroppia, ma la cura dei dettagli di Sanderson – quasi maniacale – non pesa. Se non avete mai letto nulla di suo, fatelo al più presto. Vi prometto che ne vale la pena.

divider-2154993_960_720

Titolo: The well of ascension (Il pozzo dell’ascensione)
Autore: Brandon Sanderson
Casa editrice: Tor Fantasy (Fanucci)
Pagine: 763
Prezzo di copertina: 6 euro per la trilogia / gratis per kindleunlimited

[Seguite i link della perdizione e acquistate attraverso di essi. Così facendo Amazon – attraverso il programma di affiliazione – mi darà una piccola percentuale che utilizzerò per alimentare il blog.]

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...